SICUREZZA PUBBLICA

Capita purtroppo spesso che gli anziani siano vittime di truffe o raggiri, ritenendo quindi di fare cosa utile, si propongono nuovamente una serie di comportamenti, suggeriti dalle Forze dell’Ordine, da mettere in atto per evitare truffe di ogni genere:
al minimo sospetto (auto o persone strane, sconosciute e sospette) chiamate i Carabinieri di Fiano telefonando al 0119254301 oppure alla loro Centrale Operativa chiamando il 112;
se siete soli in casa non aprite a sconosciuti, invitateli a ripassare;
non fidatevi mai di sconosciuti che si presentano dicendo di lavorare per Poste, ASL, Banche, ENEL, ITALGAS, TELECOM o altri Enti e non dimostrano la loro identità e il motivo per cui si trovano presso la vostra abitazione;
non consegnate a sconosciuti soldi o altri valori o libretti bancari o postali. In caso di errori verrete convocati presso gli uffici stessi;
5) tenete le carte magnetiche (bancomat, Visa, ecc.) in luoghi separati dal loro codice segreto;
6) non firmate documenti o contratti di acquisto se non siete più che sicuri del contenuto e non prima di aver letto tutte le clausole e postille;
7) è buona norma tenere poco contante in casa;
8) non custodite soldi o preziosi in camera da letto (è il primo posto dove vengono cercati);
9) durante le brevi assenze serali o notturne, è bene lasciare sempre una luce o un elettrodomestico (radio/televisione) acceso;
10) assicuratevi sempre che tutte le porte (anche quelle interne) siano chiuse, durante le assenze;
11) altra regola importante è la collaborazione tra vicini (la reciproca sorveglianza è il miglior aiuto).

Ultima Modifica - 21/01/2009
 Accessi - 4228 Torna alla Home Page